Consulenza legale per ecommerce con un Team di avvocati esperti in privacy e diritto digitale, dal 2011.
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Come fare telemarketing rispettando la privacy e il GDPR. Le novità del Registro delle Opposizioni.

27/07/2022

Come fare telemarketing rispettando la privacy  e il GDPR


Le modifiche apportate al registro pubblico delle opposizioni per contenere il telemarketing selvaggio hanno implicazioni in tema privacy e GDPR, per aziende, siti web e siti e-commerce.

Le modifiche al Registro delle Opposizione trovano applicazione a partire dal 27 luglio 2022.

Le novità introdotto semplificano le procedure per gli utenti che non vogliono ricevere comunicazioni promozionali indesiderate.

Vediamo quali sono le novità e come cambia il modo di fare telemarketingmarketing (anche) per gli e-commerce alla luce degli obblighi previsti dal GDPR.

Seguici sui nostri social: FacebookLinkedIn e YouTube.

SOMMARIO

Telemarketing e GDPR
Tutela per le chiamate al cellulare
Privacy e consensi già ottenuti
Come registrarsi
Il ruolo della privacy policy
 

Telemarketing e GDPR

Il GDPR è il Regolamento europeo che dal 2018 ha uniformato in tutta Europa il trattamento dei dati personali delle persone fisiche.

Il GDPR ha avuto un riflesso molto importante anche per i trattamenti con finalità di marketing, tra cui rientra il telemarketing.

Che rapporto c'è tra telemarketing e GDPR in riferimento al business online di siti di commercio elettronico?

E' presto detto.

Infatti, anche i siti di e-commerce usano aziende di telemarketing che contattano i clienti per effettuare comunicazioni commerciali.

Queste aziende agiscono come "responsabili del trattamento" ma se contattano utenti senza rispettare la loro privacy (violando quindi il GDPR) è il "titolare del trattamento" che rischia una sanzione.

Nel nostro contesto, il "titolare del trattamento" è il sito e-commerce.

E' quindi molto importante per il sito di commercio elettronico conoscere bene le regole che presiedono il telemarketing, anche alla luce della riforma del Registro delle Opposizioni in vigore dal 27 luglio 2022.
 

GDPR e privacy: i principi del telemarketing


In tema di privacy e telemarketing è molto importante conoscere le Linee Guida pubblicate nel 2014 dal Garante privacy sullo "spam".

E' un documento molto importante perchè disciplina come fare marketing in modo lecito e nel rispetto della privacy degli utenti.

Le Linee Guida rimangono efficaci anche dopo l'entrata in vigore del GDPR e sono uno strumento molto utile per gli e-commerce virtuosi che vogliono fare marketing a norma di legge.

Con specifico riferimento al telemarketing, la prima nozione da sapere è che serve il consenso dell'utente per contattarlo a fini promozionali.
 

Le caratteristiche del consenso per fare telemarketing


Ai sensi del GDPR e delle Linee Guida del Garante Privacy sullo spam, il consenso per fare telemarketing deve essere:
 
  • libero
  • espresso
  • informato
  • specifico per finalità

Ciò implica che per contattare il cliente al telefono per finalità di marketing, l'utente stesso deve aver compiuto una azione positiva (le formule del consenso pre-flaggate non vanno bene).

Il consenso al telemarketing inoltre non deve essere subordinato al consenso a compiere altre attività.

Ad esempio, non è lecito subordinare il download di un e-book al consenso al telemarketing.

Il consenso al telemarketing deve inoltre essere informato; vale a dire che deve basarsi su una corretta informativa privacy.

Il consenso al telemarketing inoltre deve essere specifico per questa finalità di trattamento.

Questo significa che se si intende ottenere il consenso per la finalità di cessione dei dati personali oppure per finalità di profilazione, è necessario ottenere un consenso separato.
 

Tutela per le chiamate al cellulare


La principale novità è costituita dal fatto che è estesa ai numeri di telefono cellulare la possibilità di iscrizione al Registro.

Prima della riforma la protezione era accordata solo per i numeri di telefono fissi e per gli indirizzi postali.

Pertanto, dal 27 luglio 2022 sarà possibile vietare telefonate di marketing anche sui numeri di cellulare.
 

Privacy e consensi già ottenuti


L'iscrizione al Registro delle Opposizioni di un numero di telefono mobile annulla il consenso all'uso di questo dato personale per l'invio di comunicazioni promozionali.

Questo implica che prima di inviare comunicazioni di marketing, gli operatori o gli e-commerce, devono controllare il Registro per accertare che in esso non sia presente il numero di cellulare che si intende contattare.

Se l'utente ha inserito il proprio numero di cellulare nel Registro delle Opposizioni l'azienda non può contattarlo.

Ovviamente le eccezioni sono rappresentate da:
  • ottenimento di uno specifico consenso all'uso del numero di cellulare perl'invio di comunicazioni di marketing
  • consenso ottenuto nell'ambito di un contratto in essere o cessato da da non più di trenta giorni. 
 

Come registrarsi


E' possibile compilando un apposito modulo elettronico sul sito www.registrodelleopposizioni.it, oppure telefonando al numero verde 800 957 766 per le utenze fisse e allo 06 42986411 per i cellulari o inviando un apposito modulo digitale tramite mail all’indirizzo iscrizione@registrodelleopposizioni.it.

Restano invece valide le iscrizioni inserite precedentemente al nuovo Registro delle Opposizioni, con la facoltà per l’utente di annullare i consensi privacy attraverso il rinnovo dell’iscrizione.

registro delle opposizioni marketing

La  privacy policy  


Oltre al consenso a ricevere telefonate di marketing e alla verifica sul Registro delle Opposizioni, l'azienda deve sempre verificare che la privacy policy indichi specificatamente come modalità di trattamento il contatto al cellulare per ragioni di marketing.

Con specifico riferimento alla operatività dei siti web o e-commerce, l'azienda dovrà pubblicare:
 
  •  una valida formula del consenso, che specifichi la possibilità di inviare comunicazioni di marketing anche sul cellulare
  • una adeguata privacy policy che menzioni anche il trattamento dei dati tramite numero di cellulare

Team LegalBlink - Marco Sabani