0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Cookie solution e cookie consent: come gestire i cookie a norma di legge

27/02/2022

Cookie solution e cookie consent: come gestire i cookie a norma di legge


Se hai un sito internet è molto importante sapere come gestire i cookie; navigando su internet ti sarai sicuramente imbattuto in termini come "cookie solution" e "cookie consent".

Cosa significano questi termini? Sono davvero previsti dalla legge oppure sono "invenzioni" del marketing legale?

In questo articolo cerchiamo di fare chiarezza su un tema importante per ogni web agency e titolare di sito web o ecommerce. Sopratutto, vedremo quali attività sono richieste per generare una cookie policy a norma.

Aspetta! Se sei interessato al tema "cookie" prima di leggere la guida forse sei interessato a scoprire perchè LegalBlink è una valida alternativa a Cookiebot!


 

Cosa si intende per cookie solution


Il termine "cookie solution" non è previsto dalla legge.

Questo termine, infatti, non è presente nel GDPR, nel Codice della Privacy e in nessun provvedimento del Garante Privacy.

E' un termine coniato dal "marketing" per riassumere come un generatore di documenti legali permette la gestione dei cookie.

E' quindi un termine che può esprime , ad esempio:
  • le funzioni del generatore di cookie policy
  • come ricordare le sceglie sui cookie espresse dagli utenti 
  • le funzioni del banner cookie

Vediamo più nel dettaglio come si può comporre una cookie solution e come LegalBlink permette la gestione dei cookie.
 

Informativa cookie


Ogni "cookie solution" non può prescindere ovviamente dal permettere all'utente di generare una corretta cookie policy.

Ogni sito web deve avere una cookie policy?

Assolutamente sì. Questo perchè ogni sito web rilascia cookie, quantomeno tecnici.

In oltre 10 anni di consulenza legale, ai nostri legali è capitato solo un sito web che non rilasciava cookie, nemmeno tecnici. Si è trattato di un sito di araldica, composto da una sola pagina statica e senza nemmeno un form di contattato.

A parte questa rarissima eccezione, ogni sito web deve pubblicare una cookie policy.

Non vogliamo in questa sede spiegare come generare una corretta cookie policy.

E' però necessario spiegare che un corretto sistema di cookie solution deve indicare nella cookie policy informazioni quali:
  • cookie di profilazione rilasciati dal sito (se ovviamente il sito web rilascia cookie di profilazione)
  • quali attività l'utente deve compiere sul banner per accettare o bloccare i cookie di profilazione
  • informazioni sui fornitori che rilasciano cookie di profilazione.

 

Leggi la nostra guida su come riconoscere i cookie di profilazione.
 

Cookie solution e cookie consent: punto di incontro nel banner cookie


Anche il termine "cookie consent" non è previsto dalla legge, dal GDPR o dai provvedimenti del Garante Privacy.

Generalmente, con questo termine (coniato dal marketing) si intende la modalità di gestione dei cookie.

Si può quindi dire che il termine "cookie solution" è più ampio del termine "cookie consent" e lo comprende.

In questa guida, puoi leggere tutto su come generare un banner cookie.

In questo articolo vogliamo limitarci a precisare quali funzionalità dovrebbe disporre un valido sistema di cookie consent.

In primo luogo, un sistema di cookie consent dovrebbe disporre di un banner cookie in grado di bloccare i cookie di profilazione.

Il banner, inoltre, deve essere realizzato secondo le ultime Linee guida del Garante Privacy sulla gestione dei cookie.

Ti ricordiamo che queste linee guida sono in vigore dal 9 gennaio 2022.

Inoltre, ti segnaliamo che dal 1 febbraio 2022 il Garante Privacy effettuerà per 6 mesi controlli a campione sui siti web e su come gestiscono i cookie.

E' quindi molto importante disporre di una efficace sistema di cookie consent.
 

Cookie consent non è solo banner


La gestione dei cookie non si limita solo al banner da inserire nel sito.

Verso la fine dell'anno le web agency e i titolari di siti web sono stati "tempestati" da comunicazioni  sul presunto obbligo di avere un "registro preferenze cookie".

Sul nostro blog abbiamo già spiegato che questo registro non è un obbligo di legge.

Il Garante Privacy si è già espresso in merito, confermando che le Linee Guida non parlano affatto di "registro preferenze cookie". Le Linee Guida hanno solo confermato, come da sempre, che il sito deve essere in condizione di fornire "prova documenale" del consenso dell'utente che ha prestato il consenso ai cookie di profilazione.

Quindi nessun costoso e complesso "registro".

Il cookie consent di LegalBlink prevede, nella sezione COOKIE di ogni account, una semplice area dove monitorare il consenso degli indirizzi IP che hanno prestato il consenso ai cookie di profilazione.

In particolare, in questa sezione è possibile visionare:

a. indirizzo IP di riferimento

b. quali cookie sono stati eventualmente accettati. Se cookie di profilazione di marketing e/o di profilazione, oppure cookie di profilazione di prima parte.

c. giorno di riferimento.

Questa sezione può essere importante nel caso di controlli del Garante Privacy, per dimostrare che il sito web si è dotato di uno strumento di cookie consent in grado di registrare i consensi ai cookie di profilazione.


 

Come LegalBlink implementerà cookie solution e cookie consent


LegalBlink presta particolare attenzione sia all'aggiornamento normativo dei documenti legali generati con il suo generatore, sia alle implementazioni IT.

A tale riguardo, il sistema di cookie solution e cookie consent di LegalBlink verrà a breve implementato con:
  • personalizzazioni grafiche del banner
  • possibilità di avere statistiche sui cookie di profilazione accettati dagli utenti
  • indicazione sulle durate dei cookie di profilazione rilasciati dal sito web
Pertanto, se vuoi essere aggiornato su tutte le implementazioni future della nostra cookie solution e cookie consent, ti inviatiamo a seguirci sui social, pagine Facebook, YouTube e LinkedIn.

Team LegalBlink