0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Come vendere online a norma: requisiti legali dei siti ecommerce

20/06/2022

Come vendere online a norma: requisiti legali dei siti ecommerce


Se hai deciso di aprire un sitio di commercio elettronico sapere come vendere online a norma e conoscere i requisiti legali dei siti ecommerce rappresentano gli aspetti più importanti dal punto di vista legale. 

Infatti, solo se il sito e-commerce rispetta la normativa digitale può evitare sanzioni delle Autorità (AGCM e Garante Privacy) o reclami degli utenti.

Nel nostro blog abbiamo scritto molte guide sui requisiti legali dei siti di commercio elettronico.

Ad esempio, abbiamo parlato di come pubblicare condizioni e termini di vendita per ecommerce. Oppure abbiamo analizzato le tematiche privacy connesse alla gestione dei cookie.

Questo articolo riassume i requisiti legali più importanti di cui un ecommerce deve tenere conto se vuole vendere su internet a norma, evitando sanzioni o reclami degli utenti.

Dopo la lettura di questo articolo, ti consigliamo anche il nostro approfondimento su come aprire un e-commerce: adempimenti burocratici.
 

NUOVO APPROFONDIMENTO: scropri se i competitor possono usare il nome del tuo brand su Google Ads

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità legali del mondo e-commerce? Seguici sui nostri social: FacebookLinkedIn e YouTube.


Per vendere a norma online servono termini di vendita 


I termini di vendita (dette anche, condizioni generali di vendita) costituiscono l'accordo tra l'e-commerce e l'acquirente (persona fisica o società).

Rappresentano il documento legale più importante per un sito di commercio elettronico.

Le condizioni di vendita sono sempre necessarie nella vendita online B2B e B2C.

In questo documento vengono disciplinati importanti requisiti legali per ecommerce quali:
 
  • il diritto di recesso
  • gli strumenti di pagamento
  • la garanzia legale
  • i termini di consegna dei prodotti venduti online

E' quindi molto importante che i termini di vendita siano specifici per la vendita online che si intende effettuare.

Devono essere inoltre aggiornati quando cambia la legge oppure l'evoluzione del business si evolve ed è necessario modificare le condizioni generali di vendita.

Se vuoi vendere online a norma e quindi sapere quando aggiornare i documenti legali del tuo sito, leggi il nostro approfondimento.

come vendere online a norma


Per vendere su internet a norma devi rispettare la privacy degli utenti


La privacy degli utenti è un tema che dopo l'entrata in vigore del GDPR deve essere preso in considerazione se si vuole vendere online a norma senza rischiare sanzioni.

Sono tantissimi gli ambiti dove l'e-commerce si trova a trattare dati personali degli utenti.

Vediamo i casi più frequenti:
 
  • registrazione al sito. Vengono richiesti ad esempio email e PW
  • procedimento di acquisto. L'utente deve indicare l'indirizzo di spedizione e/o i dati della propria carta di credito
  • comunicazione con il customer care. Si pensi all'utente che condivide la propria email per entrare in rapporto con il centro assistenza del sito di commercio elettronico.

Per rispettare il GDPR e vendere online quindi a norma il sito ecommerce deve pubblicare una informativa privacy per siti web che rifletta le modalità di gestione dei dati personali degli utenti.

Per essere a norma con il GDPR la privacy policy deve informare gli utenti che i loro dati personali potranno essere trattati per esempio per permettere: 
 
  • l'iscrizione al sito
  • l'esecuzione del contratto di vendita
  • l'invio di comunicazioni di marketing

Proprio con riferimento al marketing, è necessario pubblicare sul sito web o sito di commercio elettronico una idonea formula del consenso, che l'utente dovrà accettare prima di ricevere questo genere di comunicazioni.

Inoltre, è molto importante valutare se il sito rientra tra i casi per i quali è obbligatoria la nomina di un DPO per ecommerce.

Insomma, se vuoi vendere su internet a norma l'ambito privacy è senz'altro da tenere conto.

requisiti legali per vendere a norma online

Gestione dei cookie: come vendere a norma su internet
 

L'ultimo punto di cui tenere conto per vendere online a norma riguarda la gestione dei cookie.

Infatti, anche la tematica dei cookie è strettamente connessa alla vendita online di prodotti e servizi.

Sul nostro blog abbiamo scritto molte guide su come gestire i cookie a norma di legge (vedi anche il nostro approfondimento su come riconoscere i cookie di profilazione).

In questo articolo vogliamo solo ricordare alcuni principi importanti:
 

  • il banner cookie serve solo il sito rilascia cookie di profilazione
  • l'informativa cookie serve anche se si rilasciano solo cookie di profilazione
  • il sito deve bloccare i cookie di profilazione fino a quando l'utente non ha espresso il consenso al loro rilascio.

Leggi il nostro approndimento su come pubblicare una cookie policy a norma.
 

Requisiti legali ecommerce le best practise delle Autorità

Vendere su internet a norma non significa solo rispettare le clausole previste dalla legge.

Ci sono infatti tante indicazioni su come vendere a norma online che provengono direttamente della Autorità.

Queste indicazioni sono note come "best practise".

Conoscerle significa sapere requisiti legali per e-commerce che non si trovano nelle "legge", bensì nei provvedimenti delle Autorità.

Tra le numerose best practise e requisiti legali per ecommerce da seguire, figurano indicazioni su come :
 

  • pubblicizzare gli sconti
  • ottenere un valido consenso al marketing
  • gestire i cookie 

La messa a norma del sito di commercio elettronico passa quindi anche attraverso questi requisiti legali.

Solo avvocati esperti in diritto digitale ed e-commerce conoscono le best practise delle Autorità e sono in grado di proteggere il business digitale dei siti di commercio elettronico.

Per questo in LegalBlink lavorano legali che hanno queste competenze e che conoscono appieno le indicazioni delle Autorità.

Anche il report sulle criticità legali (pacchetto Easy Merchant) riflette l'esperienza dei nostri legali.

Il report è un servizio esclusivo di LegalBlink che permettere di far rispettare i requisiti legali dell'ecommerce anche con riferimento alle sezioni principali del sito web.
 

Cosa rischia un ecommerce che non possiede i requisiti legali?

 

Abbiamo visto i principali requisiti legali per vendere online a norma.

Ma cosa rischia un ecommerce che non possiede i requisiti legali previsti dalla legge?

Cosa si rischia se la privacy policy per sito web non è a norma oppure se viene violato il Codice del Consumo?

In questo ambito ci sono due Autorità competenti: 
 

  • AGCM. E' l'Autorità per la Concorrenza e il Mercato. Nota anche come Antitrust. Sanziona i siti ecommerce privi dei requisiti legali imposti dal Codice del Consumo
  • Garante Privacy. Verica che i siti ecommerce rispettino la normativa privacy, sopratutto con riferimento al GDPR.

L'AGCM può irrogare sanzioni da un minimo di 5.000 euro fino a un massimo di 5 milioni di euro.

Le sanzioni del Garante Privacy invece possono arrivare fino a 20 milioni oppure il 4% del fatturato annuo precedente alla irrogazione della sanzione.

Ovviamente le sanzioni sono parametrate a diversi fattori, quali:
 
  • gravità della irregolarità
  • durata del comportamento irregolare
  • eventuale ravvedimento dell'ecommerce
  • fatturato dell'e-commerce


I procedimenti davanti alla AGCM o al Garante Priavcy per siti che non vendono a norma possono partire da:
 

  • controlli a campione della Autorità
  • denunce di consumatori, "competitor" o associazioni di consumatori.


vendere a norma su internet

Come vendere online a norma con LegalBlink e rispettare i requisiti legali dei siti di commercio elettronico


LegalBlink è un potente generatore di documenti legali, con un Team di professionisti a supporto.

E' possibile rispettare i requisiti legali per ecommerce generando, in modo veloce e intuitivo:

Inoltre, con il pacchetto Easy Merchant:
  • i documenti legali sono generati direttamente dal nostro Team di legali
  • viene rilasciato anche un report sulle criticità legali del sito
I vantaggi di questo pacchetto per ecommerce e web agency?
  • risparmi tempo, perchè il generatore è usato direttamente da noi
  • sei sicuro di soddisfare i requisti legali per ecommerce, perchè i documenti legali sono generati direttamente dai nostri legali
  • se ci sono modifiche al business online, è sufficiente scriverci che i nostri legali aggiorneranno subito i testi in conformità alla nuova situazione.

In questo modo è ancora più facile vendere online a norma, perchè i documenti legali sono generati direttamente da noi.

In ogni caso, in tutti i pacchetti acquistabili su sito il rispetto dei requisiti legali per ecommece è garantito dal fatto che i documenti legali vengono aggiornati automaticamente quando cambia la legge.

Tutti i pacchetti inoltre hanno le funzionalità IT utili per rispettare la normativa cookie e privacy.

Team LegalBlink