Consulenza legale per ecommerce con un Team di avvocati esperti in privacy e diritto digitale, dal 2011.
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Come aprire una srl online

14/08/2023

Come aprire una srl online


Vuoi sapere come costituire una srl senza andare fisicamente dal Notaio? Hai letto online che si può aprire una srl interamente online ma hai ancora le idee un pò confuse su come farlo?

Non preoccuparti perchè sei atterrato sulla pagina giusta. Infatti in questa guida parliamo di un tema importante per qualsiasi startup e impresa, digitale e non: vale a dire come costituire una srl online.

Vedremo in particolare la procedura per aprire un business online in questo modo, i tempi e i costi. Per qualsiasi ulteriore necessità il nostro Team di avvocati è ovviamente a disposizone.

Buona lettura! 


SOMMARIO


Cos'è una srl
Come aprire una srl in modo 
Costituire una srl online
E' sicuro aprire una srl in modo telematico?
Conclusioni

 

Cos'è una srl



Se stai pensando di aprire una società online, è possibile che tu abbia sentito parlare di Srl, cioè Società a Responsabilità Limitata. Ecco una spiegazione semplice e chiara per aiutarti a capire cosa significa e come funziona.

Una Srl è un tipo di società che ha delle regole particolari per proteggere le persone che ci investono. In pratica, se metti dei soldi in questa società, rischi solo quella somma e nient'altro.

Questo modo di fare impresa esiste dal 1942, ma nel 2003 è stato aggiornato per renderlo ancora più flessibile e adatto alle esigenze moderne.

Se decidi di aprire una Srl online, ci sono alcune cose che devi fare:

1. Scrivere le "regole" della tua società, che si chiamano statuto.
2. Fare un documento che dice chi sono i soci e quanto hanno investito, chiamato atto costitutivo.
3. Parlarne con un notaio.
4. Decidere quanto investirà ciascun socio.
5. Iscriverti al Registro delle Imprese entro 10 giorni dalla costituzione della società.

Una cosa interessante delle Srl è che hai molta libertà nel decidere come gestirla.

Non hai "azioni" come in altre società, ma "quote", che sono come pezzi della "torta" della tua impresa.

L'idea dietro alla Srl è di proteggere te come imprenditore. Infatti, se la tua società ha dei problemi economici, tu rischi solo il denaro che hai messo inizialmente. Inoltre, puoi decidere tu con gli altri soci come organizzare tutto.

La Srl è composta da tre componenti principali:

1. L'assemblea: dove i soci si riuniscono per prendere decisioni.
2. Gli amministratori: che gestiscono la società. Può essere prevista anche la figura dell'Amministratore Unico.
3. Il legale rappresentante: che rappresenta la società innanzi ai terzi.

Se hai in mente di creare un ecommerce o una società online, la Srl potrebbe essere un'ottima opzione per te!

 

Come si può aprire una Srl



In Italia, quando pensi di avviare un ecommerce o un'attività online e decidi di aprire una Srl, stai scegliendo una delle forme di società più comuni

Prima di addentrarci nel concreto su come aprire telematicamente una srl vediamo come costiture questa tipologia di società in modo "ordinario".

Per dare vita alla tua srl in modo "ordinario" devi necessariamente effettuare alcune attività.

Una delle principali è firmare un documento davanti a un notaio. Questo perché il notaio è come un "garante" che assicura che tutto sia fatto nel modo giusto.

Poi, devi fare una sorta di "registrazione ufficiale" presso l'Agenzia delle Entrate. E non dimenticare: entro 10 giorni dalla firma di quel documento, devi anche iscriverti al Registro delle Imprese della tua zona.

I "proprietari" della Srl sono chiamati soci. Sono le persone o le aziende che hanno investito denaro nella società. E sono loro che prendono le decisioni più importanti e controllano come viene gestita la Srl.

 
come costituire una srl online
 

Come aprire una srl telematicamente


 

Bene, adesso che abbiamo visto cos'è una srl e i principali passaggi "classici" di costituzione, scopriamo nel dettaglio come aprire una srl online in base alla legge italiana.

Senza scendere in tecnacismi legali, è opportuno ricordare che la base normativa è il Decreto Legislativo n.183 del 2021. Questo decreto legislativo ha permesso la nascita di srl via videoconferenza, dando una svolta ai tradizionali incontri presso lo studio notarile.

 


Principali passaggi per aprire una srl online



La costituzione online si basa sulla Piattaforma del Notariato Italiano (PNI).

Durante una videoconferenza, i soci e il notaio firmano un atto pubblico informatico usando una firma elettronica qualificata.

Questo metodo è adatto per vari tipi di Srl, inclusa quella con un capitale ridotto e le startup innovative. Non è quindi adatto per le SpA, per le quali è invece richiesta ancora una presenza fisica presso il notaio.

La territorialità del notaio è definita dalla residenza di almeno uno dei soci. Quindi, se un socio vive in Lombardia, un notaio di Milano può essere incaricato.

Il versamento del capitale sociale è stato semplificato. I soci fanno un bonifico bancario sul c.d. "conto escrow" del notaio. Questo elimina la necessità di consegnare assegni circolari o altri mezzi di pagamento al momento della formazione.

L'identificazione dei soci viene effettuata a distanza, rispettando le leggi anti-riciclaggio. I soci possono firmare elettronicamente la dichiarazione richiesta, senza necessità di essere fisicamente presenti davanti al notaio.

 

srl online

 

E' sicuro costituire una srl in modo telematico?



Leggendo la presente guida ti sarai probabilmente chiesto se è sicuro aprire una srl online.

A questa domanda possiamo rispondere di sì. Vediamo perchè.

Piattaforma Nazionale Telematica: come abbiamo visto il Consiglio Nazionale del Notariato gestisce la piattaforma telematica su cui si basa la procedura. Questa non è una qualsiasi piattaforma online, ma una piattaforma progettata appositamente per la costituzione di società, garantendo così la sua integrità e sicurezza.

Verifica e Validazione da Parte del Notaio: anche in un ambiente virtuale, il ruolo del notaio rimane cruciale. Lui o lei effettua controlli di legalità, fornisce consulenza giuridica e verifica l'identità delle parti. In altre parole, si assicura che tutto ciò che avviene online corrisponda ai rigidi standard legali previsti per le procedure fisiche.

Elevati Standard di Identificazione Elettronica: le parti non vengono semplicemente identificate; sono identificate attraverso metodi di identificazione elettronica che sono sicuri e affidabili. Questi metodi sono in linea con i più alti standard attualmente disponibili nel campo della tecnologia dell'informazione.

Connettività Continua: durante la procedura, le parti sono continuamente collegate attraverso una videoconferenza. Questo garantisce che tutte le parti siano presenti e consenzienti durante ogni fase della procedura.

Tracciamento e Conservazione: una volta che l'atto è stato firmato e concluso, viene conservato in modo sicuro. Inoltre, ogni singola azione viene tracciata. Questo fornisce un registro permanente di tutto ciò che è accaduto, garantendo trasparenza e responsabilità.

In conclusione, mentre la procedura può sembrare nuova e forse anche intimidatoria per alcuni, è stata progettata con la sicurezza e l'integrità al suo centro. La combinazione di tecnologia avanzata con le tradizionali funzioni e responsabilità del notaio garantisce che la costituzione online delle società in Italia sia altrettanto sicura, se non di più, di quella tradizionale.

 

Quanto costa aprire una srl a distanza



I costi dipendono ovviamente dal notaio, avvocato e commercialista che vengono scelti per la creazione di una srl online.

La costituzione di una srl  ha un costo medio di €1.500+IVA e imposte di €600 circa. Una volta creata, i costi di gestione annuale sono in media di €2.500+IVA per il commercialista.
 

quanto costa aprire una srl online

 

Conclusioni



Alla luce di quanto abbiamo scritto sopra, siamo convinti che adesso avrai le idee più chiare su come aprire la tua srl in modo telematico.

Per renderti ancora più semplice comprendere le opportunità offerte dalla normativa, ecco i punti principali:


Documenti costitutivi: si devono preparare lo statuto e l’atto costitutivo. 
 
Capitale sociale: è necessario versare il capitale iniziale della società. Per la costituzione online, si accetta solo versamento in denaro tramite bonifico bancario al notaio.

Strumenti digitali: gli amministratori e soci devono disporre di firme digitali e PEC (posta elettronica certificata). 

Commercialista: prima della costituzione, bisogna incaricare un commercialista per ottenere il numero di partita IVA.

Atto notarile: si procede con un appuntamento online con il notaio per verificare l'identità dei soci, versamento del capitale e successivamente firmare l'atto in videoconferenza.

Adempimenti post-costituzione: il notaio iscrive la SRL al registro delle imprese. Dopodiché, bisogna indicare la sede legale e il commercialista gestirà la comunicazione di inizio attività e altre dichiarazioni necessarie.

Team LegalBlink